Fanano, che dista circa 24 km dal Comune di Riolunato, è il più vasto Comune dell’Alto Frignano con i suoi 90 Kmq di territorio in gran parte inseriti nel Parco Regionale dell’Alto Appennino Modenese.

Musei:
Il Centro Tematico dei Monti della Riva, fortemente voluto dalle istituzioni e da tanti cittadini che hanno prestato volontariamente la loro opera, nasce per valorizzare le peculiarità della frazione di Trignano e in particolare la guerra col tema della Linea Gotica dei Monti della Riva, l’emigrazione attraverso la figura di Felice Pedroni e la Vita quotidiana di un tempo.

Da vedere:
Casa di Felice Pedroni. Questa casa, inserita nella piccola borgata di Ca Biagio a Trignano di Fanano, ha dato i natali al più famoso dei fananesi.
Felice Pedroni, partito alla fine dell’ottocento per cercare fortuna in Alaska, Stati Uniti, non solo trovò l’oro, ma fondò anche la città di Fairbanks, diventando così….Felix Pedro. Ogni anno la cittadina alaskana gli dedica l’ultima settimana di luglio i Golden Days, storica manifestazione legata alla tradizione della fondazione della città. Dal 2002 Fairbanks è città gemellata con Fanano.

Il Poggiolo (Piazza Ottonelli). Con il termine Poggiolo si è sempre indicata la parte più alta del borgo antico.
Qui sorgeva il castello che controllava la sottostante valle del Leo e che fu fatto demolire, assieme alle mura e alla torre dell’Orologio, da Alfonso I d’Este nel 1532 perché era diventato il rifugio della fazione ghibellina: ne resta soltanto una possente torre (la torre dei “Balestri”), ricostruita comunque in epoche successive. L’altra torre di questa piazza, che per un certo tempo ospitò la campana della comunità, è detta “degli Ottonelli”, perché apparteneva a questa insigne famiglia fananese.

Palazzo Lardi e Torre dell’Orologio. Il palazzo, documentato fin dal 1340, fu costruito con finalità essenzialmente militari, come caserma di fanteria e poi come gendarmeria con annesse prigioni.
Sport:
Fanano ha a disposizione una bellissima struttura sportiva per praticare pattinaggio sul ghiaccio.
Eventi/Manifestaioni:
Il presepe vivente che si ripete con cadenza biennale a dicembre e gennaio.
Festa “Ste sroden”, che si svolge ad ottobre. I ristoratori scendono in Piazza per una festa che ha unito “Festa del Fungo” e “Festa della Castagna” in un unico evento con ricette autunnali, musica tradizionale itinerante, gara degli spadellatori di castagne e tanto altro.